Recensioni

Secondo Epic, “Connecting with Apple” continuerà a funzionare.

Secondo Epic, Connecting with Apple continuerà a funzionare.

Il battibecco tra Apple ed Epic Games ha preso una piega diversa giovedì, dimostrando ancora una volta che la faida ha ancora molta strada da fare. In effetti, il contrappasso tra Epic Games e Apple si è rapidamente inacidito e, come sempre, sono gli utenti e gli sviluppatori a soffrirne di più.

Pochi giorni fa, Epic ha informato i giocatori che Apple stava per porre fine all’uso della funzione “Connect with Apple” che permette ai giocatori di accedere al proprio account Epic su iOS per giocare a Fortnite e ad altri giochi. Per evitare problemi, Apple ha incaricato i giocatori di assicurarsi che l’e-mail e la password associate al loro account Epic siano aggiornate, con il blocco che entrerà in vigore questo venerdì 11 settembre.

Ma giovedì, la società di giochi ha rilasciato un aggiornamento, dicendo che Apple ha deciso di fornire una “estensione a tempo indeterminato ” per il processo di login, mentre consiglia ai giocatori di preparare i loro account per la cancellazione, che potrebbe avvenire in qualsiasi momento.

L’aggiornamento è importante perché gli account di Epic non solo forniscono la porta d’accesso per giocare i suoi giochi su dispositivi iOS, ma permettono anche ai giocatori di accedere all’Epic Games Store e all’Epic Developer Portal, tra gli altri vantaggi.

La controversia è iniziata nell’agosto 2020 quando Epic Games, accusando Apple e Google di pratiche anticoncorrenziali e monopolistiche con i rispettivi App Store, ha tentato di aggirare il processo di acquisto in-app che vede i giganti della tecnologia prendere una commissione del 30% sulle vendite. Bypassare Epic ha permesso ai giocatori di acquistare direttamente dallo sviluppatore a prezzi scontati.

Apple ha risposto cacciando Fortnite dall’App Store per aver infranto le regole, una mossa presa anche da Google su Play Store quando Epic ha fatto lo stesso. Da quel momento in poi, la battaglia si rivolse ai tribunali. Apple ha chiuso l’account dello sviluppatore di Epic, con la conseguente scomparsa di tutti i suoi giochi dall’App Store.

Ciò significa che, allo stato attuale, tutte le applicazioni Epic non sono più sull’App Store, il che impedisce a qualsiasi nuovo arrivato di scaricarle. Ciò significa anche che non tutti gli aggiornamenti delle applicazioni implementate dall’azienda saranno disponibili per il download da parte dei giocatori che attualmente hanno giochi epici sui loro dispositivi.

Non c’è fine in vista

Se sei uno di quelli che hanno applicazioni Epic sul tuo dispositivo, assicurati di rivedere le istruzioni della società per la preparazione dei tuoi conti prima di aspettarti – se la controversia non può essere risolta in via amichevole – che Apple a un certo punto ti impedisca di usare il suo processo di login per giocare a giochi Epic.

Nonsembra esserci una fine prevedibile a questo disaccordo tra le due aziende, soprattutto dopo che Apple ha presentato la propria contro-querela contro Epic Games. Nessuno sa a questo punto quanto tempo ci vorrà per risolvere la controversia, ma questo potrebbe rendere il motore Unreal di Epic una tecnologia meno rassicurante per gli sviluppatori di giochi che vogliono puntare alle piattaforme Apple, specialmente iOS.