Recensioni

Samsung lancia i tablet Galaxy Tab S7 e Galaxy Tab S7+ a partire da 719 euro

Samsung lancia i tablet Galaxy Tab S7 e Galaxy Tab S7+ a partire da 719 euro

All’evento Galaxy Unpacked, Samsung ha finalmente lanciato il nuovo Galaxy Tab S7 e S7+, due tablet che dovrebbero competere con l’iPad Pro. Queste compresse sono state lanciate contemporaneamente alle nuove gamme Galaxy Note 20, Galaxy Watch 3 e Galaxy Buds Live. Come previsto, Samsung sta mettendo un hardware potente in questi tablet e si rivolge sia al consumo di media che ai casi d’uso della produttività.

Il Galaxy Tab S7 e S7+ hanno entrambi un design simile, a parte le loro dimensioni ovviamente. I tablet hanno un frontale quasi identico a quello dell’iPad Pro, e il design complessivo è simile. Nella parte anteriore, il Galaxy Tab S7 ha uno schermo da 11 pollici, mentre il Tab S7+ ha uno schermo da 12,4 pollici.

Entrambe le compresse hanno uno schermo con frequenza di aggiornamento a 120Hz, ma ci sono alcune differenze. Mentre la Tab S7+ utilizza un pannello OLED, la Tab S7 standard ha un pannello LCD. Pertanto, il sensore di impronte digitali del Galaxy Tab S7 è sul lato, mentre il Tab S7+ ha un sensore di impronte digitali sotto lo schermo.

Sotto il cofano c’è un processore Snapdragon 865+ accoppiato con 6 o 8 GB di RAM, e fino a 256 GB di memoria. È disponibile anche uno slot per schede micro SD per aumentare la capacità di memorizzazione, se necessario. C’è anche una scheda 5G a bordo, se si sceglie di utilizzare la versione cellulare delle compresse. Per quanto riguarda le telecamere, i tablet sono dotati di una doppia telecamera posteriore da 13 e 5 megapixel e di una telecamera da 8 megapixel sul lato anteriore.

Con tutta quella potenza, avrete bisogno di grandi batterie, e il Galaxy Tab S7 sembra essere ben preparato per questo. Il piccolo Tab S7 viene fornito con una batteria da 8.000 mAh, mentre il Galaxy Tab S7+ viene fornito con una batteria da 10.090 mAh. Entrambi i tablet supportano la ricarica rapida da 45W tramite la porta USB-C.

I tablet funzionano con Android 10 con la sovrapposizione di Samsung, e sono anche compatibili con la piattaforma Samsung DeX, nel caso in cui si voglia usarli come laptop piuttosto che come tablet.

Per gli accessori, la S Pen è standard e si collega alla tavoletta tramite Bluetooth. Avrete lo stesso tipo di supporto per la scrittura e la produttività della penna del nuovo Galaxy Note 20. Per quanto riguarda l’utilizzo del nuovo Galaxy Tab S7 e S7+ come computer portatili, sono disponibili tastiere. Infatti, Samsung offrirà anche una Book Cover, e una Book Cover Keyboard, per chi vuole davvero un’alternativa al proprio portatile: il Galaxy Tab S7 e S7+ passeranno automaticamente alla modalità desktop quando l’accessorio della tastiera sarà collegato. Naturalmente, potrete utilizzare la vostra tastiera e il vostro mouse Bluetooth o USB-C se preferite, o anche collegare un monitor esterno per avere più spazio.

Il prezzo delle compresse è di 719 euro per il Galaxy Tab S7 di base e di 949 euro per il Tab S7+ di base. Per acquistare modelli 4G-compatibili è necessario aggiungere 100 € alla fattura. Potrete ottenerli in tre colori: Mystic Black, Mystic Silver, Mystic Bronze.