Recensioni

Philips Hue lancia le sue lampadine a incandescenza e altri prodotti

Philips Hue lancia le sue lampadine a incandescenza e altri prodotti

Molte nuove lampadine e accessori Philips Hue sono stati appena annunciati da Philips Hue all’IFA 2019, e di gran lunga i più notevoli sono le prime lampadine a filamento della gamma Hue. Queste lampadine collegate a LED sembrano avere un filamento vorticoso all’interno del loro alloggiamento in vetro trasparente, creando un look quasi industriale, molto più elegante di una tradizionale lampadina Hue.

Quando le lampadine sono spente, è chiaro che scoprirete i LED e non un vero e proprio filamento. Ma non appena sono accese e luminose, offrono la stessa atmosfera che si ottiene con le tradizionali lampadine a incandescenza, e ricordano l’aspetto delle tradizionali lampade a incandescenza in stile Edison. Non c’è dubbio che staranno benissimo nel vostro salotto se è lo stile retrò che vi piace nel cuore della vostra casa.

Poiché imitano lo stile delle vecchie lampadine, potrete giocare solo con la calda temperatura di colore arancione (2100K, 550 lumen), a differenza delle altre lampadine Hue. Le lampadine Hue Filament connected saranno disponibili da oggi nella forma tradizionale della lampadina standard A19 al prezzo di 24,99 euro, extended ST19 a 27,99 euro e nel globo G25 al prezzo di 32,99 euro.

Anche per la gamma Hue è in arrivo un nuovo paio di accessori. Questo include la prima presa collegata della gamma, la Hue Smart Plug, che sarà in grado di tagliare l’alimentazione a qualsiasi cosa collegata. Ovviamente è destinato all’uso con una lampada, anche se l’applicazione Hue include anche icone per alcuni altri prodotti, come un ventilatore. Sarà venduto a 39,99 euro, che è ancora piuttosto costoso, dato che il concorso offre qualcosa di simile per meno soldi.

La gamma Hue includerà anche un nuovo interruttore, il pulsante Hue Smart Button. Questo è un piccolo pulsante che si dovrebbe usare con discrezione per controllare le luci. Così potete posizionare il pulsante su un comodino e poi premerlo per spegnere le luci della vostra stanza una volta a letto. Il pulsante può essere utilizzato per abbassare le luci tenendo premuto il pulsante. Inoltre, può essere impostato per regolare automaticamente la temperatura delle vostre luci in base all’ora del giorno. Sarà venduto al prezzo di 19,99 euro.

Signify, l’azienda dietro Philips Hue, sta anche aggiornando la lampada Hue Go portatile collegata per la prima volta dalla sua uscita nel 2015. La lampada ha ora colori più brillanti, il suo design è stato leggermente affinato per consentire una corretta tenuta durante la ricarica e il suo tempo di funzionamento è notevolmente migliorato da circa 3 ore a circa 18 ore. Sarà in vendita a novembre per 79,99 euro.

Infine, ci sono anche nuovi faretti Hue, leggermente più piccoli, che offrono una luce più intensa (+40% in più di luce) e colori più ricchi, oltre a una lampadina a fiamma E14 ora disponibile in Philips Hue White.

Tutti questi nuovi prodotti, ad eccezione del pulsante Smart Button Hue, includono il supporto per la connettività Bluetooth, quindi non è necessario un hub Hue per utilizzarli. Tuttavia, il pulsante Smart Button Hue può collegare direttamente fino a 10 lampadine utilizzando il protocollo Zigbee per controllarle direttamente, il che significa che nessuno di questi nuovi prodotti richiede un hub.