Consigli

Le blatte non saranno più un problema: ecco come eliminarle definitivamente da casa

Le blatte non saranno più un problema ecco come eliminarle definitivamente da casa

Soprattutto in abitazioni vicino a fiumi, con giardino, o in luoghi umidi, spesso capita di dover combattere le blatte, insetti che possono provocare paura o fastidio e che sono sicuramente una scocciatura. Probabilmente vi sarà capitato di trovarvi in periodi in cui la vostra casa è spesso frequentata da questi esseri e non sapete come fare per eliminare le blatte definitivamente.
Vediamo quali sono alcuni dei rimedi con cui è possibile eliminare le blatte in casa, in modo naturale e chimico.

Rimedi naturali per debellare le blatte

Se non volete passare subito all’utilizzo di agenti chimici e insetticidi, ecco come potete uccidere le blatte con dei metodi naturali, o almeno provarci.
Potete optare per l’utilizzo di una soluzione fatta con sapone e acqua e buttarla addosso alle blatte una volta avvistate, le quali probabilmente soffocheranno. Inoltre, potete scegliere di creare una miscela di bicarbonato di sodio e zucchero, che una volta mangiata dalle blatte le ucciderebbe. Infine, esiste anche il metodo dell’ammoniaca mischiata all’acqua, che potete buttare nelle tubature del lavandino e del water, evitando così la visita di questi insetti sgradevoli.

Rimedi chimici per eliminare definitivamente le blatte

Se non siete soddisfatti dei metodi ”della nonna”, allora il rimedio più efficace sarà sicuramente un agente chimico, come gli insetticidi e i pesticidi, ma anche le trappole e le esche per blatte.
Partiamo quindi dagli insetticidi a spray: ne esistono di diversi tipi e molto efficienti sul mercato. Con uno spray insetticida vi basterà spruzzare la soluzione direttamente sulla blatta oppure sul nido, se lo avete individuato. Di lì a poco vi renderete conto che è molto semplice disfarsi della presenza di questi insetti utilizzando i prodotti giusti. Ovviamente dovete fare in modo di tenere lontani dalle zone interessate eventuali bambini e animali domestici.
Per quanto riguarda i pesticidi, invece, sono un po’ meno facili da utilizzare. Questa è però una possibile soluzione nel caso in cui nella vostra casa fossero costantemente presenti blatte, che non riuscite ad eliminare in nessun altro modo. Dovete però fare molta attenzione, perchè i pesticidi potrebbero essere dannosi anche per l’uomo e soprattutto se avete bambini o animali domestici in casa che potrebbero leccare sarebbe meglio evitarli.
Passiamo poi alle trappole e alle esche per blatte. Entrambi i metodi agiscono in modo un po’ più lento, ma vediamoli dettagliatamente.
Le trappole possono essere efficaci nel caso in cui nella vostra abitazione fossero presenti poche blatte, perchè la trappola ucciderebbe solo gli insetti intrappolati. Sono comunque dei rimedi a basso costo, quindi può valere la pena provare ad utilizzarle.
Le esche per blatte, invece, hanno un costo maggiore e hanno un’efficacia lenta. Questo significa che se avete dei nidi di blatte in casa forse dovete optare per un altro rimedio per eliminarle. In ogni caso, la blatta che verrà attirata dall’esca, contenente un veleno, la porterà nell’eventuale nido uccidendo lentamente anche gli altri insetti presenti in casa. Tutto sta nella vostra pazienda di attendere: utilizzando questo prodotto, il periodo per la disinfestazione delle blatte è di circa due settimane.
Se pensate che le blatte presenti nella vostra abitazione provengano dalle tubature, allora è consigliabile utilizzare i concentrati liquidi che agiscono come veleno in modo da uccidere le blatte ancora prima che riescano ad arrivare in casa.
Ovviamente con la riuscita di questi rimedi troverete inevitabilmente le blatte morte in casa, quindi dovrete munirvi di pazienza e toglierle.

Come prevenire il ritorno delle blatte

Nel momento in cui riuscirete a stanare le blatte, dovrete capire cosa ha causato la loro presenza in casa e prevenire una loro nuova infestazione. Dovrete rendere la vostra abitazione inospitale per loro, mantenerla sempre pulita evitando di lasciare briciole per terra e sulle superfici. Potreste optare anche per l’inserimento di trappole preventive.