10/08/2022
3 modi per migliorare la salute

3 modi per migliorare la salute

Viviamo in un’epoca dove ogni persona è costantemente bersagliata da tossine contenute nel cibo, inquinamento, cibo meno qualitativo, stress quotidiano ecc…

È impossibile trovare una persona che sia sana al 100%. Tuttavia, ci sono una serie di comportamenti comprovati dalla scienza che possono migliorare considerevolmente la tua salute. Andiamo a scoprirli più nel dettaglio!

FAI ATTENZIONE AL CIBO CHE CONSUMI

È impossibile avere una buona salute se non curiamo la nostra alimentazione. Presta attenzione alla quantità di sale, zucchero e grassi consumati, nonché alle dimensioni delle porzioni di cibo. 

Includi frutta e verdura nella tua dieta e varia il tuo cibo. Quando vuoi acquistare pane, cereali, pasta o riso, leggi la confezione per scegliere quelli integrali, più ricchi di nutrienti e fibre rispetto alla loro versione raffinata. 

Per quanto riguarda le proteine, mangia piccole porzioni di pesce, carne bianca e legumi. Alcuni studi dimostrano che consumare una dieta vegetariana potrebbe combattere l’invecchiamento.

Se mangi troppo zucchero e grassi saturi, rischi di diventare obeso. Essere obesi riduce drasticamente la lunghezza della tua vita. Per ridurre questo rischio, consuma l’acqua, non le bevande zuccherate. 

Mangia la frutta invece dei dolci a base di zucchero. Limita l’assunzione di grassi saturi riducendo il consumo di salsicce, carne, burro, formaggio, torte e biscotti.

Un’assunzione eccessiva di sale può aumentare la pressione sanguigna, mettendo in serio pericolo la tua salute. Se soffri di ipertensione, riduci il consumo di alimenti ricchi di sodio. Per insaporire il cibo, sostituisci il sale con erbe e spezie.

È importante non solo cosa mangi, ma anche quanto mangi. Anche il cibo più salutare di questo mondo, se assunto in eccesso diventa deleterio per la tua salute.

Anche gli alimenti più sani, se vengono abbinati male possono causare disturbi digestivi e danneggiare irreparabilmente il tuo benessere fisico e mentale.

Ad esempio, la frutta deve essere consumata sempre da sola, e non alla fine del pasto, poiché è un alimento che richiede un tempo digestivo inferiore rispetto ad alimenti, come carne, pesce e cereali.

Cerca di prediligere sempre il cibo biologico e a Km 0.

Mantieniti in forma

Indipendentemente dall’età è necessario praticare regolarmente qualche forma di attività fisica per mantenersi sani. Molte persone non fanno abbastanza esercizio durante la settimana. 

Gli studi dimostrano che praticare regolarmente qualche forma di esercizio fisico apporta innumerevoli benefici al corpo, come:

  • Migliorare la mobilità muscolare.
  • Rinforzare le ossa e la muscolatura
  • Migliorare la sensibilità insulinica, e ridurre quindi il rischio di diabete e disturbi metabolici
  • Ridurre il rischio di ansia e depressione
  • Ridurre il rischio di morte prematura

NOTA BENE: Non serve praticare sollevamento pesi o attività fisiche eccessivamente intense, come la maratona per rimanere attivi e beneficiare degli effetti positivi dati dall’esercizio fisico.

Anche camminare per 30 minuti o praticare lo stretching può migliorare notevolmente la tua longevità.

Cura il tuo sonno

Secondo i ricercatori sono molti i vantaggi dati dal beneficiare di un sonno profondo e ristoratore, ed includono:

  • Migliore crescita e sviluppo nei bambini e negli adolescenti.
  • Miglior apprendimento
  • Maggior equilibrio ormonale
  • Migliore salute cardiovascolare
  • Prevenzione delle malattie.

Un sonno insufficiente o poco qualitativo è collegato maggiormente a obesità, depressione, malattie cardiovascolari e diabete di tipo 2. 

Come posso migliorare la qualità del mio sonno?

  • Cerca di andare a letto e di svegliarti sempre alla stessa ora ogni giorno.
  • Rendi la camera da letto un luogo tranquillo, buio e rilassante, né troppo caldo né troppo fresco.
  • Non guardare la TV e non utilizzare dispositivi elettronici mentre sei a letto.
  • Rendi il tuo letto il più confortevole possibile.
  • Evita di consumare pasti pesanti prima di andare a letto
  • Se continui a soffrire di disturbi del sonno, consulta il tuo medico curante.

Come spiegato da portaledelbenessere.it, sito specializzato nella salute e nel benessere della persona, il riposo notturno è un fattore di primaria importanza per il benessere dell’organismo, poiché è proprio durante la notte che il corpo si rigenera, eliminando le tensioni accumulate durante la giornata.