25/09/2022
Cosa non può mancare in casa tua

Cosa non può mancare in casa tua

La storia di ognuno di noi è caratterizzata da una riflessione continua su quello che di buono conosciamo, su come elaborarlo personalmente o poterlo “possedere” e inoltre su come migliorare la nostra vita per un futuro sempre più stabile.

In questo articolo viaggeremo nel nostro passato per capire se abbiamo impostato una vita imparando il più possibile dai genitori, dando comodità alle nostre famiglie e ancora avere la voglia di informarsi, documentarsi per lasciare un buon esempio ai nostri figli, una eredità di concetti.

Domus

La casa è quello che di più caro conserviamo non tanto per il valore immobiliare ma piuttosto per il valore affettivo che ci trasmette. Nel passato una casa non conteneva molte comodità; si privilegiava il concetto di necessità.

Persino nelle case nobiliari i lussi che si concedevano erano il frutto di fatiche fisiche della servitù. Elettrodomestici viventi altamente specializzati. Il benessere porta a elevare le nostre pretese. A desiderare che nelle nostre case non ci siano solo oggetti necessari ma anche comodi pratici. È grazie a questo concetto che nel tempo sono entrati gli elettrodomestici. Le prime invenzioni. Il primo fra tutti la lavatrice. Inoltre il frigorifero, forno e fornelli, l’aspirapolvere e non ultima la lavastoviglie. Chi di noi si immagina una casa per due sposini senza questi “alleati”.

L’era dell’ecologico

Ogni invenzione nel tempo diventa obsoleta. La nostra mente sempre più lungimirante pensa a comodità personali che siano utilizzabili nel rispetto del prossimo e del nostro pianeta. Ricordiamo il rumore fastidioso e il consumo eccessivo di certi elettrodomestici la cui presenza nel tempo si è avvertiti sempre meno acusticamente e hanno inciso sempre meno sul nostro portafoglio e sempre più nella qualità degli effetti prodotti.

L’alleata migliore

La lavastoviglie rimane ancora l’oggetto più desiderato e più contestato. Ha sicuramente il vantaggio di nascondere la maggior parte di piatti e bicchieri usate nel giro di pochi minuti dando un aspetto ordinato alle nostre cucine e di farci risparmiare tempo da dedicare alla famiglia; sono circa cinque i minuti dedicati a far sparire tutto contro i trenta di un riassetto fatto con le nostre mani; venticinque minuti molto preziosi da dedicare a altre attività. I consumi di acqua sono notevolmente ridotti a lungo termine. Ovviamente è importante specificare che i benefici si avranno dopo mesi se non circa un anno, il tempo utile ad ammortizzare la spesa iniziale.

Come usarla al meglio

Proprio perché questo elettrodomestico ha scalato le classifiche come quello più utile potrebbe essere vantaggioso saperne alcune particolarità. Esistono alcuni oggetti che non vanno d’accordo con l’acqua ad esempio tutti i materiali in ghisa a causa del possibile formarsi della ruggine. Pentole e padelle di rame potrebbero opacizzarsi, quelle in alluminio potrebbero ossidarsi. Un ulteriore accortezza riguarda le etichette contenute su alcuni contenitori, l’acqua calda potrebbe staccarle dalla superficie dell’oggetto e intasare
Esistono però impieghi della nostra lavastoviglie che potrebbero risultare davvero curiosi. Ecco un elenco interessante:

  • gli elementi interni del frigorifero possono essere inseriti nel lavaggio
  • canovacci in spugna possono beneficiare delle alte temperature ottenendo un’ottima sanificazione
  • i pennelli usati per il trucco con un ciclo breve tornano in buone condizioni
  • griglie dei fornelli purché siano in acciaio (se sono in ghisa l’acqua può rovinare il materiale )

Dopo queste considerazioni siamo d’accordo che non cercheremo solo di acquistare una lavastoviglie ma la “migliore” lavastoviglie. A tale scopo utile può essere consultare questo sito www.migliorlavastoviglie.it

Lezioni pratiche

La storia è parte di noi, li affondano le nostre radici, ma noi vogliamo crescere e far crescere anche i nostri figli in un mondo migliore. Ecco perché scegliamo bene come arredare e arricchire le nostre domus con elettrodomestici utili alla famiglia che possano durare nel tempo e creare un ambiente di comodità, far entrare nelle nostre case alleati discreti, efficienti, specializzati che possano garantirsi una qualità di vita, che punti ad un futuro sempre migliore.